Minori

Le esperienze pregresse dell’Associazione riguardano l’organizzazione e gestione di centri diurni rivolti a bambini delle scuole elementari e ragazzi della scuola secondaria di primo e secondo grado. L’Associazione si è caratterizzata per aver rivolto l’attenzione a minori con disagio socio-familiare e con problemi di integrazione dovuti principalmente ad esperienze familiari  di migrazione da altri paesi.

Sono stati realizzati progetti educativi ed attività con lo scopo di creare uno spazio in cui i bambini e i ragazzi potessero prima di tutto incontrarsi per stare insieme e per stare bene insieme, per giocare, per fare i compiti, per parlare e ascoltare, imparando a rispettare la propria cultura e quella degli altri.

Abbiamo lavorato in maniera costante anche con i genitori, in particolare con le donne e con gli enti del territorio diventando un punto di riferimento importante nel campo dell’educazione a Verona.

La metodologia del nostro lavoro è basata sulla qualità della relazione. La capacità di instaurare relazioni profonde e solide è una della chiavi per un efficace intervento nell’ambito educativo.

La formazione degli educatori è costantemente aggiornata attraverso supervisioni d’equipe, consulenze con esperti esterni e corsi o seminari specifici.

Ogni spazio educativo prevede un equipe di educatori e animatori di riferimento coordinata da un referente.

I principali compiti dell’educatore riguardano l’organizzazione delle  attività didattiche, educative e ludiche, il mantenimento dei rapporti con le famiglie e con gli insegnanti, la cura delle relazioni in merito al processo di vita del minore.

Le attività promosse sono le seguenti:

Spazio compiti

Centro diurno

Adolescenti