Primaria

I laboratori proposti per l’anno in corso:

Se la Ludoteca viene a scuola:
I giochi in scatola sono degli oggetti misteriosi e, come la lampada di Aladino, dalla scatola può venire fuori il gioco geniale e bello, oppure non può venire fuori niente di buono: il profano che li compra non sa realmente se il gioco sarà valido e divertente ed è spesso guidato verso giochi mediocri dalla pubblicità o dai consigli dei commercianti che hanno interesse a vendere.

Gli incontri hanno la finalità di far conoscere e sperimentare diversi  giochi in scatola, selezionati in base all’età dei bambini.

Obiettivi: capacità di lavorare in gruppo con adeguata responsabilità, assunzione del rispetto delle regole per “stare al gioco”, sviluppo della creatività, potenziamento e consolidamento delle abilità di attenzione, osservazione, memorizzazione

 

Conosciamo il mondo della Ludoteca e della ludofficina ( presso la sede)

Si organizzano incontri di presentazione della ludoteca e della ludofficina attraverso la sperimentazione diretta dei giochi in scatola e del laboratorio di costruzione dei giocattoli o altro laboratorio in ludofficina.

In accordo con le insegnati si stabiliscono tempi, obiettivi specifici e modalità dell’intervento.

Il costo dei laboratori  di ludoteca e ludofficina è di 3€ a bambino.

Laboratori manuali legati alla valorizzazione dei saperi tradizionali
Un viaggio alla ricerca di un rapporto con la materia antico e ricco di valori nelle diverse culture.
L’obiettivo dei laboratori è volto al recupero, alla valorizzazione e alla promozione delle più antiche tecniche di artigianato.

I bambini verranno accompagnati nella conoscenza e nella sperimentazione di diverse tecniche:

macramè, telaio, cucito e sartoria, lana e filatura, tintura naturale…….

Educazione interculturale e dei diritti
L’Associazione propone percorsi laboratoriali affrontando tematiche legate all’ educazione interculturale, educazione civica e ai diritti ed educazione alla gestione dei conflitti.

I laboratori, condotti da educatori,  seguono una metodologia partecipativa che stimoli il protagonismo dei bambini e promuova l’apprendimento attivo.

Lascia un commento